• image1.png
  • image2.png

L’associazione Apad nasce a Monopoli nel 2003 per gestire adozioni a distanza e progetti nei Paesi in via di sviluppo. Nei primi cinque anni si dedica esclusivamente all’attività per cui è nata, a partire dal 2009 svolge anche progetti sul territorio destinati a migranti, senzatetto, anziani.

L’avventura di Nino

Al Teatro dei Cappuccini 
Auditorium Bianco Manghisi

Rassegna per famiglie

Domenica 4 febbraio
ingresso ore 17.30 - sipario ore 18.00

L’avventura di Nino
Attore narrante
Roberto Anglisani

E’ una storia d’azione, con ostacoli da superare e ...correre,
evitare la casa di campagna della strega e ...correre
fino a casa felici tra le braccia della mamma.

E’ la storia di un bambino che per non essere stato attento alle indicazioni della mamma, si perde nel regno di una strega grassa e mocciolosa che accortasi di lui prende ad inseguirlo, per mangiarselo (naturalmente). Ma la paura aguzza l’ingegno, e Nino riuscirà a sfuggirle ritornando felice dalla sua mamma.
Il tema, presente in molte fiabe classiche, è quello della paura e della lotta contro di essa.
Nel finale di questa storia, il protagonista chiederà un ultimo aiuto anche ai piccoli spettatori, per sconfiggere definitivamente e per sempre la strega.
Insieme vinceranno la strega e la paura. ALE’ !!!

Alle origini del racconto orale ci sono le storie di paura.
Storie di lupi, streghe o folletti cattivi che insidiano la vita tranquilla di bambini biondi o di intere famiglie, fanno parte dei classici della narrazione.
Il racconto di paura ha il grande pregio di scatenare emozioni forti nell’ascoltatore, e di essere quindi coinvolgente e appassionante a livello fisico, infatti non è strano vedere bambini che ascoltano una storia di paura tenendosi per mano o addirittura abbracciati.
La struttura di un racconto di paura è semplice : il protagonista per un errore o un equivoco incontra il cattivo, e da quel momento deve dare fondo a tutte le sue risorse intellettuali e fisiche, per liberarsene e distruggerlo. E’ la lotta del bene contro il male, e alla fine, nella tradizione, vince sempre il bene, lasciando in colui che ha ascoltato la storia il fiato corto, ma anche un senso di fiducia in se stesso e la consapevolezza che il male si può sconfiggere.
Per questo le storie di paura, come “L’avventura di Nino” sono tanto amate dai bambini, perché ascoltando la storia possono fare la stessa esperienza del protagonista, possono credere davvero di essere inseguiti da una strega cattiva, possono stare fisicamente accanto a Nino quando cercherà di salvarsi, e infine parteciperanno alla distruzione della strega con un grido, forte, tutti assieme, un grido che diventa catarsi, e segna la liberazione dal male e la distruzione definitiva della strega cattiva.

Adatto ad un pubblico: dai 6 anni in su

BIGLIETTI
Prevendita presso Libreria Children in Largo Plebiscito, Monopoli oppure al botteghino del teatro la sera dello spettacolo

Ingresso € 7 - Ridotto € 5 per ragazzi fino a 18 anni


> Acquista online